RSS

Colombia per italiani

04 May
Colombia per italiani

Voglio dividere con i miei amici italiani e con voi che volete sapere un po’ su i posti più belli nella Colombia,  alcune delle mie esperienze di viaggio, cosi possono conoscere su questi luoghi maravigliosi che nasconde questo paese dove avito. (ringranzio anche qualche domanda, correzione   o comentario), questa non è una web commerciale, sultanto un posto di una amateur.

Santa Marta

Rodadero

Questo piccolo paese, è lontano 15 minuti da Santa Marta, la città più antica della Colombia, nella costa del mare dei Caraibi. In questo posto c’e la maggioranza degli alberghi, dei restauranti per i turisti della zona. Li se può sfruttare del mare tropicale e anche di una bella spiaggia, dei mercatini di artefatti, centri commerciali, ospedale e chiesa, per qui vuole tutto a la lontananza di 10 minuti a piedi del albergo. Rodadero è un bel posto per restare tranquilli senza preoccuparsi di nient’altro che mangiare bene, ballare, fare una nuotata nel mare o dormire nella spiaggia. Il cibo e le bevande ci sono per sciogliere al fianco della spiaggia, per tutti i gusti e i prezzi. Ma, Rodadero anche è un posto iniziale per andare in giro e conoscere diversi luoghi vicini di ricchezza ecologica, come la riserva naturale Tayrona e i paesini tipici dove abitano oggigiorno popoli nativi come i kogui, i arahuachi, e un po’ più lontano al nord, i wayuu, nel deserto della Guajira.

El pase de diapositivas requiere JavaScript.


Playa Blanca

Sì proprio preferisce come me, nuotare in un posto più solitario e senza tanti venditori come a volte occorre a Rodadero, dal piccolo porto di Rodadero si può prendere una barca, che in 20 minuti vi lascia nella spiaggia chiamata “Playa Blanca”. Li c’è una spiaggia bianca de acqua limpida, frizzante, senza venditori ambulanti oggi minuti e con alcuni restauranti rustici che vendono pesce fritto con il riso di coco, patatine di banane fritte per il pranzo è bevande fredde per la sete. Per un giorno tranquillo di spiaggia non c’è bisogno di più di 20 dolari americani e se può tornare a Rodadero nelle barche quando vuoi.

El Acuario

Per i ragazzini e i bambini c’è la possibilità di godere con il show dei delfini nel Acuario vicino. Se arriva nella stessa barca che parte per la spiaggia bianca. Dei pesci stano bene mantenuti, e il posto è in generale piccolo e carino. Ci sono anche le foche giocatori, le squali e le tartarughe giganti, ma dipende dil gusto di ciascuno, si vi piace, potete passare un momento gradevole li con la famiglia.
Parco naturale e riserva ecologica Tayrona

Il parco Tayrona dista circa un ora della città di Santa Marta in macchina o in autobus. Non è un parco aperto a tutti perché è una riserva naturale e culturale. C’è bisogno di pagare la entrata, che e diaria e anche sta ristretta a un numero limitato di visitatori oggi giornata; ma vale tuttavia il impegno di alzarsi presto alla mattina perché e veramente bello. Nel parco che è grandissimo, si fa attività ecologiche come trekking, surfing, nuotare, o semplicemente accampamento. Nel parco c’e un piccolo popolo d’ indigeni kogui che vendono accessori artigianale e coco. Nel parco si è filmato il album dil cantante Carlos Vives, che aggiungo a continuazione, per che se possano fare una idea della bellezza del luogo.

La tierra del olvido

Isola di San Andrés, il mare dei sette colori

El pase de diapositivas requiere JavaScript.

San Andrés è una isola che se trova nel mare dei Caraibi. È lontana dalla Colombia continentale 700 km. Se arriva in aereo dalla cità di Bogotá, capitale della Colombia, in un volo di 2 hore senza scale. La isola non è molto grande, apenna ha 26 km di lunghezza, ma è molto carina e calda anche in tempi di pioggia, che non sono troppo lunghi (luglio e agosto). Al nord della isola, acanto il aeroporto, si trova la città propriamente, con i suoi restauranti, suoi famosi mercatini di dolce, profumi prestigiosi e bevute alcoolizzate di tutto il mondo in disconto di importazione, perché la isola è un porto libero di tasse da il 1957 nel governo del presidente Rojas Pinilla, per quello il nome del suo aeroporto. Al sud c’è la selva di mangle, e molti loghi per concoscere, come il museo della isola e la grotta del pirata Morgan.

mapa de San Andrés
Nella città anche c’è una buona offerta di alberghi per i turisti di tutti i prezzi, dal hotel Decamerón con il pacchetto tutto incluso, come piccoli alberghi e anche appartamenti  in affitto per giorni. Vicino al centro della città c’è una bella spiaggia lungo alla qualle se può nuotare, fare un bel sogno e la abbronzatura, anche bere qualcosa nei caffè de la zona. Il mare è bellissimo e la spiaggia è limpida. Attenzione sultanto a due cose, il caffè come voi lo conoscete non è molto popolare, dico, il spresso del matino con la brioche è difficile di trovare, se proprio lo vuoi, meglio andare dal caffè Juan Valdéz che se ubica vicino alla spiaggia; in oltre, si hai sete, meglio sempre comprare bevande in bottiglia sufficiente per ogni giornata, non bere mai acqua del rubinetto. San Andrés è una isola corallina che non ha nessuna fontana ne fiumi di acqua dolce, per questo quasi tutti il cibo, le bevande e L’aqua potabile arrivano de altri posti per barche, ma con tutto, sono moltissimi posti per mangiare bene e bere qualcosa, da acqua fino al popolare “coco loco”, un cocktail tipico della isola. Non dimenticarvi di provarlo.

sole e un mare iridicente

 

Il mare di San Andrés è famoso per essere il mare dei sette colori. Non lo ho abbia capito fino a quando lo ho visto, cambia subitamente di  azurro a un blu fluorescente. Tutto in torno alla isola c’e la barriera corallina, per questo il mare della isola ha una riquezza di fauna marina inimmaginabile per esplorare, e senza squali.  Per esempio, se vuoi avere una avventura vicina con le razze, i pesci e i coralli, ma non siete grandi buzzi, puoi andare al Acuario. Questo posto è unico perche puoi andare,sui tuoi piedi in mezzo del mare e tutti gli animali che abbiate visti nel film della sirenetta. C’e una via dove l’acqua è poco profonda, e i pesci di tutto tipo si avvicinano per salutarvi mentre camini fino a una piccola isola dove si può restare e darsi conto della belleza di quel mare con un cocoloco nelli mani. Per arrivare si paga poco ( tra 10 a 15 dolari americani) per un viaggio in barca di mezza ora che parte nel porto “Toninos” nella città.  Vi consiglio di prendere con voi un “snorkel” per vedere in primo piano il paisaggio marino.

Un altro posto dove si può nuotare con i pesci senza paura dil mare ne grandi conoscenza o denaro, è ” La piscina”. Questo e un posto rustico che si trova al sud est dell’ isola. Per arrivare c’e bisogno di andare in machina, taxi o autobus. Dal centro della città se prende mezz’ora di viaggio. Non é molto lussuoso, c’e la casetta dei patatine e bevande, dei taboli di legno e un posto di affitto di snorkel e venta del cibo per i pesci, non di più,  ma vale la pena. Per 2 dolari che costa la intrata, si può nuotare tutto il giorno in un mare calmo, senza ole, trasparente, pieno di pesci di tutti le forme  che sono felici di salutarvi e nuotare acanto a te.

 

Etiquetas: , , , , , , , , ,

Responder

Introduce tus datos o haz clic en un icono para iniciar sesión:

Logo de WordPress.com

Estás comentando usando tu cuenta de WordPress.com. Cerrar sesión / Cambiar )

Imagen de Twitter

Estás comentando usando tu cuenta de Twitter. Cerrar sesión / Cambiar )

Foto de Facebook

Estás comentando usando tu cuenta de Facebook. Cerrar sesión / Cambiar )

Google+ photo

Estás comentando usando tu cuenta de Google+. Cerrar sesión / Cambiar )

Conectando a %s

 
A %d blogueros les gusta esto: